Header

 
Ugaf > Media > Percorsi > Editoriali Percorsi > Editoriale Percorsi 4/2015
 

 

 
Editoriale Percorsi
Cari Soci, 
 

salute, gestione dei risparmi, futuro di figli e nipoti, impegno nella società attraverso il volontariato: ecco i temi che devono ispirare l'azione dell'Ugaf. Per ciascuno di questi argomenti cercheremo - da un lato - di sviluppare attraverso i nostri canali di comunicazione (Percorsi, il sito web, le sedi locali) una sorta di “istruzioni per l'uso” e - dall'altro - di stipulare convenzioni e accordi con i migliori operatori e specialisti dei vari settori. Cominciamo con la salute, uno dei temi predominanti nei nostri pensieri e nelle voci di spesa delle famiglie e della Pubblica Amministrazione.
Se tutti possiamo constatare con soddisfazione che i progressi compiuti dalla scienza negli ultimi anni consentono di vivere più a lungo - anche in presenza di patologie che una volta sarebbero state incurabili - ora la sfida è assicurare una buona qualità della vita. E su questo fronte
l'Ugaf può dare il suo contributo attraverso una corretta informazione fatta dai migliori specialisti che possono fornire notizie e consigli utili per prevenire le malattie.
Ma non basta. La forza e le dimensioni dell'Associazione ci permettono di cercare l'eccellenza fra gli operatori sanitari e stipulare con loro accordi di servizio vantaggiosi per i nostri iscritti.
Si inseriscono in questo quadro le convenzioni con Ce.Me.Di. (visite specialistiche a tariffe scontate) e con PrivatAssistenza (infermieri e fisioterapisti a domicilio) che trovate all'interno del giornale.

Voglio, con il vostro aiuto, allargare questo fronte perché lo ritengo una delle attività qualificanti dell'Ugaf, un'associazione che si prende cura del benessere degli iscritti.

Nei prossimi numeri vi racconterò come stiamo lavorando anche sugli altri obiettivi che ci siamo dati.

Diego Pistone