Header

 
Ugaf > Media > Percorsi > Editoriali Percorsi > Editoriale Percorsi 1/2016
 

 

 
Editoriale Percorsi

Cari Soci,

i pilastri su cui dobbiamo continuare a costruire l’Ugaf si basano sull’impegno nel sociale attraverso il volontariato, sull’esempio e sull’aiuto ai giovani (con le borse di studio), sulla ricerca di convenzioni e iniziative soprattutto in campo medico a favore della buona salute delle nostre persone. Oltre - naturalmente - alla diffusione dei valori fondanti del Gruppo.

Quando parlo di impegno nel sociale mi riferisco all’iniziativa citata nell’editoriale di dicembre e trattata nell’articolo di illustrato di questo numero che ha l’obiettivo di mettere a disposizione di chi ha bisogno le grandi risorse umane e di competenza dei nostri iscritti.
Non solo, abbiamo pensato di allargare l’appello al più vasto bacino costituito dai dipendenti e dai loro familiari e amici, conoscendo il potenziale di generosità e di altruismo che storicamente caratterizza la nostra Azienda.

Penso che la massima efficacia che possiamo raggiungere sia ottenibile solo raccogliendo le disponibilità delle persone per metterle poi in contatto con quelle associazioni che da tempo nel territorio si occupano di anziani, disabili, persone sole eccetera. Enti con grandi competenze ed esperienza con i quali l’Ugaf vuole collaborare nel ruolo di centro di raccolta e di smistamento delle risorse. Ma senza tralasciare l’intervento diretto, come abbiamo sempre fatto: solo lo scorso anno abbiamo distribuito oltre 200 mila euro in aiuti ai soci in grave difficoltà economica, contro i 174 mila del 2014.

Diego Pistone